skip to Main Content

Il Codice degli Appalti, prevede che il privato che intenda proporre alla Pubblica Amministrazione un’offerta per la realizzazione di un’opera pubblica o di pubblica utilità mediante l’istituto della finanza di progetto, sia obbligato a presentare, tra i vari documenti facenti parte dell’offerta, anche un piano economico finanziario che sia asseverato in via esclusiva da una Banca o da una Società di Revisione.

L’asseverazione è una dichiarazione con la quale si attesta la coerenza e l’equilibrio del piano economico-finanziario e degli elementi che lo compongono, la capacità del progetto di generare adeguati flussi di cassa tali da garantire il rimborso del debito e la remunerazione del capitale di rischio, e quindi la possibilità di realizzare l’opera pubblica con il ricorso al capitale privato.

Altre Soluzioni Finanziarie

Back To Top